Canale Europa TV
Benvenuti su Medicina Channel

Incontro con la Dott. Rita Viscovo: salviamo i nostri capelli

  • it
  • visualizzato 105.552 volte
  • Condividi

Perdita di capelli, problemi di calvizie, la Dottoressa Rita Viscovo ci racconta le novità

La perdita di capelli, è una delle problematiche che affliggono molti giovani e non , oggi c'è un rimedio, in questa intervista, la Dottoressa Rita Viscovo, ci spiega quale è.

Lo studio medico è specializzato in trattamenti per contrastare la caduta dei capelli, calvizie e alopecia come:

  • Check up cutaneo e del capello attraverso l'uso della microcamera per individuare le cause dei più diffusi inestetismi in campo dermo tricologico ed attuare trattamenti.
  • Pulizia del cuoio capelluto per ripristinare l'eudermia.
  • Trattamenti biorivitalizzanti del cuoio capelluto con l'ausilio di prodotti iniettivi omeopatici ed omotossicologici.
  • Laser terapia per stimolare adeguatamente il follico pilosebaceo.
  • Consulto per interventi di chirurgia plastica ricostruttiva ed autotrapianto monobulbare con équipe specialistica.

 

Medicina Rigenerativa:  PrP PLASMA RICCO IN PIASTRINE (Platelet-Rich Plasma)

 

Negli ultimi decenni questo trattamento è stato utilizzato in diverse specialità mediche e pertanto è facile sentir parlare delle cellule staminali e dei loro effetti benefici in numerose problematiche.In ambito odontoiatrico, ortopedico, oculistico, dermatologico ed in chirurgia plastica ricostruttiva questa metodologia innovativa è già stata testata da decenni in tutti i casi che necessitano di ricostruzione tissutale.E’ un grande supporto all’odontoiatra ogni qualvolta si debba rigenerare l’osso prima di un impianto e quando i tessuti sono lesi od ulcerati.Ma in realtà di cosa si tratta e soprattutto quando e possibile considerare corretto l’iter che porta all’effettuazione di questo trattamento di per sé semplice ma straordinario nelle sue potenzialità?Nel nostro caso, ossia in medicina e chirurgia estetica, viene utilizzato come tecnica per il ringiovanimento cutaneo, si possono trattare tutte le zone del corpo viso, collo, decolletè  e mani. Priva di effetti collaterali, quali allergie o intolleranze,  poiché Il PrP si ottiene dopo aver prelevato il sangue venoso del paziente ed averlo sottoposto a centrifugazione, ad un numero di giri tali,  da non creare danno alle piastrine ma semplicemente aiutarle a rilasciare i fattori di crescita.il PrP o gel piastrinico è  ricco di fattori di crescita,  ossia molecole appartenenti al gruppo delle citochine che sono capaci di stimolare i processi riparativi e rigenerativi della cute e dei sui annessi. La stimolazione da parte dei sette fattori di crescita rilasciati nel plasma, produce attivazione nei confronti dei bulbi quiescentiTutto questo porta ad un notevole miglioramento dell’elasticità, della  consistenza e  della luminosità  della struttura con un importante effetto anti aging che si ripercuote sul bulbo e sulla cheratina dello stelo.Infatti uno dei primi risultati evidenziati dal paziente, dopo il trattamento, è un irrobustimento dell’asta pilare con conseguente percezione di aumentato volume dei capelli e successivo stato di benessere psicofisico.La metodologia protocollata con prodotti italiani è costituita da passaggi successivi che permettono di poter seguire il paziente sia in studio che a domicilio per tre mesi come si può evidenziare successivamente.

 

 Protocollo di trattamento dopo avere sottoscritto il consenso informato:

 

T0

 

  • Stimolazione con roller per needling  da  0.25mm-0.5mm sull’area interessata da alopecia o da diradamento.
  • Veicolazione transdermica, anche tramite elettroporatore, di 2 ml di mesockoctail
  • Preparazione del plasma e attivazione delle piastrine con calcio cloruro e nucleosidi
  • Veicolazione transdermica tramite needling del plasma attivato con ripetuti passaggi fino a completo assorbimento.

 

T30-T60-T90

 

  • Stimolazione con skin-roll da 0.25 mm-0.5mm sull’area interessata da alopecia o da diradamento.
  • Veicolazione transdermica anche tramite elettroporatore di 2 ml di mesockoctail

 

Mantenimento  domiciliare

 

Applicazione di 2 ml di lozione specifica sul cuoio capelluto a giorni alterni per 3 mesi di trattamento E’ importante sapere che Prp,  prevede l’idoneità del Centro Medico nel quale viene  effettuato il trattamento,  da parte del Centro Trasfusionale  Ospedaliero di zona,   …….è consigliabile pertanto chiedere sempre delucidazioni in merito!

 

Come?

Il PRP rigenera il tessuto attraverso la proliferazione del collagene e l’idratazione dermica. Durante il trattamento si sentirà un leggero fastidio, ben tollerato che porterà a risultati in breve tempo e durevoli.Si può utilizzare anche come maschera faciale post laser o peeling per il suo effetto lenitivo, rigenerante ed antalgico.La maschera è ringiovanente poichè penetra e stimola la rigenerazione cutanea epidermica.Nel gel piastrinico, ottenuto da centrifugazione e trattamento del prelievo,  sono presenti fattori di crescita  che vengono rilasciati dalle piastrine attivate, che favoriscono i processi di rigenerazione tissutale e di guarigione delle ferite, delle cicatrici e dei danni cutanei in generale.La provenienza del preparato dal paziente stesso, azzera il rischio di reazioni locali o sistemiche da parte del sistema immunitario.Le piastrine attivate rilasciano fattori di crescita determinando così la migrazione e la proliferazione di cellule staminali che divengono cellule con funzioni specifiche di rigenerazione, mentre i leucociti rilasciano VEGF che induce l’angiogenesi e le mitosi cellulari che si evidenziano in campo tricologico con incremento delle fasi anagene già dopo alcuni mesi dall’effettuazione del PrP.

 

Vantaggi:

 

Sicurezza assoluta poiché non allergenico e privo di implicazioni rispetto a malattie trasmissibili quali HIV, Epatite A,B,C ed altre.

 

Quanti?

 

IL ciclo rigenerante  prevede al massimo  UN TRATTAMENTO al cambio di stagione e si può integrare ad altre metodiche utilizzate in campo medico estetico e di chirurgia plastica quale l’autotrapianto.